Massimo Catalani

“Pieces Uniques” Exactement comme lui è il titolo dedicato a questa inedita esposizione a cura di Miriam Castelnuovo con opere di Massimo Catalani: tutti pezzi unici. Proprio come lui.

Si tratta di lavori minuti che raccontano ognuno una storia, la propria, circoscritta in un medesimo tempo finalizzato soltanto per quella realizzazione. Massimo Catalani, con parole semplici e soprattutto chiare, in questo modo spiega la sua opera, concepita soltanto da esemplari di cui sarà impossibile scorgerne un altro uguale: risultato di anni di esperimenti, attraverso prove di materie, azzardi di colori, laboriosi esercizi a matite o a penna, elaborazioni di piccole sculture. Opere che nascono dalle sue mani come fossero dei frutti succosi e mai acerbi, cresciuti su un terreno particolarmente fertile, la cui linfa vitale si fonde come una sola cosa con l’ispirazione creativa che Massimo inevitabilmente asseconda con un fare incessante. Così accade fin dagli anni della sua adolescenza, in ogni istante delle sue giornate, da sempre mai lunghe abbastanza. Sono tanti attimi di vita pulsante quelli che si condividono oggi a contatto dei lavori di Catalani: son pezzi unici exactement comme lui.

Con un certo orgoglio presentiamo oggi in questo Spazio nuovo, pronto ad accogliere non soltanto opere d’arte, ma con esse quello stato di sensibilità estrema di cui accenna il Manifesto di Plus Art Puls bene esposto all’entrata della Galleria- che fortunatamente nulla ha a che fare con la razionalità umana. Massimo Catalani, l’uomo e l’artista legati dalla medesima accezione di unicità: un dato di inconsapevole appartenenza, per cui come la barca e il mare, l’artista e la sua opera inseguono la stessa meta, sfiorandosi all’infinito ma senza confondersi mai.

Miriam Castelnuovo